La madre di tutti i panettoni

Narra la leggenda che a Milano tutti i pasticcieri più illustri (Sant Ambroeus, Cova, Taveggia etc.) si scambino da circa un secolo la pasta madre (detta Madre Bianca) con cui fare i loro superlativi (anche nel prezzo!) panettoni, spediti poi in tutta Italia come eccellenze del tradizionale dolce natalizio milanese. Adesso la cultura sta cambiando, e si può scegliere di fare il panettone in casa anche perché la pasta madre è diventata un piccolo tesoro alla portata di tutti. C’è un blog che si chiama PastaMadre dove trovare non solo la miglior ricetta del panettone, ma anche la mappa geolocalizzata con l’indirizzo dello spacciatore più vicino dal quale farsi regalare la preziosa materia prima. Il panettone fatto in casa è laborioso, ci vogliono tre giorni di tempo per le ripetute lievitazioni. Ma il gusto e la soddisfazione, alla fine, sono immensi.

(1855 visualizzazioni)

I commenti sono chiusi.